Venerdi' 10 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Covid-19
  • CORSERA CORONAVIRUS POPOLO ITALIANO ARMIAMOCI E SANIFICHIAMO IL PAESE. LA RIPARTENZA DEI NEGOZI E' POSSIBILE ...

CORSERA CORONAVIRUS POPOLO ITALIANO ARMIAMOCI E SANIFICHIAMO IL PAESE. LA RIPARTENZA DEI NEGOZI E' POSSIBILE

ROMA 5 APRILE 2020 CORSERA.IT 

CorSera.it Copyright 

Se vogliamo ripartire, la prima regola che dobbiamo seguire è quella di diventare un esercito di Mastrolindo dell'igiene personale. Quindi munitevi di un kit igienico sanitario e indossate la masherina, guanti e uscite di casa per fare la spesa o la passeggiata. Ma dateci dentro con olio di gomito. Dove? Quando? Ve lo spieghamo . Tutto quello che le autorità sanitarie non hanno ancora detto a nessuno. Siamo milioni di cittadini , se ognuno fa la sua parte per sanificare gli ambienti, forse cacceremo per sempre il covid-19 dalla nostra vita. I germi, i batteri sono ovunque. Popolo Italiano armiamoci e combattiamo strada per strada, auto per auto, maniglia per maniglia, pulsantiera per pulsantiera. 

Ripartenza, si ma quando? I negozi a mio avviso potrebbero ripartire nella Capitale, non tutti insieme si intende, ma per ctegorie. Ormai è chiaro a tutti che chi esce deve indossare una mascherina e non quella chirurgica, un FFP2 va benissimo, poi guanti , meglio due, uno sovrapposto all'altro e occhiali protettivi o visiera che di questi tempi fa molto COOL. Potrebbero riaprire i bar, per un caffè, uno alla volta, un cornetto, per riassaporare il tram tram della vita quotidiana. Negozi prima le librerie, facendo attenzione a non sfogliarli se non con i guanti. La cultura fa bene, è curativa, riempie lo spirito e forse ci siamo resi conto che leggiamo poco. Eppure aprire un libro, infonode un beneficio incredibile, perchè spinge la mente a pensare ad altro. I libri non devono essere letti dalla prima all'ultima pagina, possono essere scoperti anche leggendo una sola pagina, una sola frase. Per leggere un libro, alle volte ci metto anni. Ne leggo una pagina, poi due. Leggo un pezzo della prefazione e poi vado a casaccio, apro dove capita, come con il dizionario di Latino. La cultura non ha mai avuto un inizio o una fine. Leggere una frase di qualsiasi argomento vi farà uscire dal torpore, la noia del pensiero sempre uguale. Avendo tante ore a disposizione leggere è un esercizio fondamentale e aiuta l'organismo a sopravvivere in armonia con voi stessi e le limitazioni fisiche di una casa. Dovrebbe essere utile riaprire i negozi di abbigliamento per dar respirto a tanti negozianti in crisi. I magazzini sono pieni di merca, il lock down, ha chiuso le saracinesche in un momento sensibilissimo, quello del cambio stagione. Erano finiti i saldi e stavano entrando quintali di merca per la stagione estiva. Si deve fare in fretta o un'intera filiera sarà spazzata via. Una catena di negozi di abbigliamento con circa 30 dipendenti ha necessità di circa 1.5 milioni di euro di cassa e liquidità per consentire di sopravvivere. Lo Stato sarà nelle condizioni di erogare soldi a fondo perduto per tali importi? Non credo. Allora si dovrebbero sfruttare i week-end prossimi per consentire alle persone almeno di fare acquisti, se ne gioverà anche la mente, sconquassata dalla solitudine . negozi acartolibrerie, negozi digiocattoli, dove i bambini potrebbero recarsi per svagarsi almeno un pò. Mascherine guanti, sempre . Se proprio necessario come faccio io, portatevi uno spry disinfettante, e spruzzatelo ovunque vi troviate. Io disinfetto i pulsanti dell'ascensore, l'ascensore stesso,la pulsantiera. Quando passo io tutto profuma di cedro, anche la serratura del portone di ingresso. Diventiamo operatori sanitari per noi stessi, nel nostro palazzo, in ascensore. Non dobbiamo aspettare nessuno. Sanifichiamo tutto quello che troviamo lungo il nostro percorso . Disinfettiamo dove frequentiamo e cosa tocchiamo. Non fa male e spazzeremo via il nemico. Quindi possiamo riaprire alcuni negozi, dovranno essere sanificati ogni giorno, banconi puliti, casse pulite , pos puliti. Con il mio spry io sanifico anche il pos che mi passa la cassiera del supermercato. Sono Mastro lindo in prima linea sul fronte dell'emergenza da Covid-19. 

CorSera.it Copyright 2020 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.