Domenica 09 Agosto 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Covid-19
  • CORSERA CORONAVIRUS ANGELO BORRELLI NO RESPECT. EROI A MANI NUDE, 107 CADUTI TRA MEDICI E INFERMIERI ...

CORSERA CORONAVIRUS ANGELO BORRELLI NO RESPECT. EROI A MANI NUDE, 107 CADUTI TRA MEDICI E INFERMIERI

ROMA 10 APRILE 2020 CORSERA.IT

CorSera.it Copyright 2020

Gli eroi a mani nude. Medici e infermieri italiani. Si allunga ancora la lista dei camici bianchi italiani uccisi da Covid-19. Al momento sono 107 i medici e odontoiatri deceduti. Di questi, fa sapere la Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri, 9 erano odontoiatri, uno era sia medico di medicina generale che odontoiatra.

 Dei 97 medici restanti, 43 erano medici di medicina generale. Gli infermieri sono 28, i farmacisti 6. Gli ultimi medici caduti sono Edoardo Valli ginecologo di Roma e Nabil Chrabie, medico di medicina generale di Alessandria.

Malgrado questo , Angelo Borrelli il capo della Protezione Civile italiana, continua a presiedere le conferenze stampa senza indossare la mascherina. Crediamo che sia un atto non soltanto irresponsabile, teso a confondere i cittadini, ma sopratutto disonora tutti coloro che sono morti in adempimento del loro servizio senza adeguate misure di sicurezza e protezione personale. Angelo Borrelli deve dare il buon esempio e onorare i caduti italiani che a mani nude sono andati consapevolmente incontro alla morte, sacrificandosi pur di salvare altre vite umane.

 

CorSera.it Copyright 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.