CORSERA LOMBARDIA EFFETTO SPRITZ, COVID-19 NON ACCENNA A DIMINUIRE. RISCHIO CONTAGIO RIPRENDA A CORRERE

MILANO 13 APRILE 2020 CORSERA.IT 

La gente non vuole rimanere in casa e in Lombardia il rischio è che la pandemia riprenda vigore, spingendo il lockdown della regione ben oltre il tempo indicato del 3 maggio 2020. Se i contagi nondecresceranno in maniera significativa, i residenti dovranno contiuare a subire la quarantena e tutta l'economia interna e nazionale ne risentirà.

In Italia le persone complessivamente risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 159.516 (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - LE ATTIVITÀ CHE APRONO IL 14 APRILE - I DATI AGGIORNATI: GRAFICHE). Di questi, 103.616 sono i contagiati attuali. Le persone guarite nelle ultime 24 ore sono 1.224, per un totale di 35.435. Il totale delle vittime è di 20.465, 566 in più rispetto a ieri. Sono 3.260 i pazienti nei reparti di terapia intensiva, 83 in meno rispetto a ieri: il dato è in calo per il decimo giorno consecutivo. Dei pazienti attualmente positivi, 28.023 sono poi ricoverati con sintomi - 176 in più rispetto a ieri - e 72.333 sono in isolamento domiciliare, il 70% del totale. Diminuiscono anche i tamponi eseguiti: nella giornata di oggi sono 36.717 in più, per un totale di 1.046.910. Ieri erano 46.720. Sono questi i dati del bollettino quotidiano della Protezione Civile sulla diffusione del contagio (LOCKDOWN ESTESO FINO AL 3 MAGGIO - UN MESE DI LOCKDOWN: LE GRAFICHE - I NUMERI DELL'ITALIA). 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti