Mercoledi' 05 Agosto 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Letteratura
  • CORSERA CORONAVIRUS LUIS SEPULVEDA L'ULTIMO ABBRACCIO ALL'ITALIA DELLA SOFFERENZA...

CORSERA CORONAVIRUS LUIS SEPULVEDA L'ULTIMO ABBRACCIO ALL'ITALIA DELLA SOFFERENZA

BARCELLONA 18 APRIL 2020 CORSERA.IT by The Street Lawyer 

# LUIS SEPÚLVEDA – 16.4.2020 - CIAO VECCHIO.

La Morte di Luis Sepúlveda è la morte di un amico che non hai ma che vorresti avere tra i tuoi migliori.

E’ la morte di chi non vorresti che mai lasciasse questa terra perché ti ha insegnato l’impossibile.

Sepúlveda ci ha insegnato non solo, che è possibile rimanere se stessi, anche quando tutto attorno porterebbe chiunque a cedere di schianto, come un albero di alto fusto al suolo, ma soprattutto a trasformare tutte le avversità subite in una tale sublimazione della vita a tal punto da essere capace, nonostante tutto, di narrarne la vera essenza con le parole lievi anche di una favola per ragazzi.

E’ colui che ha ci ha insegnato a trasformare il più doloroso degli addii in un’occasione di impareggiabile riscatto.

Ci abbracciammo con forza, vecchio, e quanto più ti stringevo, tanto più grande era la certezza che da questo abbraccio iniziava il più inevitabile e definitivo dei saluti, quello di cui non abbiamo mai parlato. E che ora, mentre un’altra nuvola si frappone tra il sole di luglio e i vetri della sala vip dell’aeroporto, sembra completarsi con queste parole che non ti arrivano, come non mi arriveranno mai le parole che dici dall’altra parte, sulla terrazza, con il pugno alzato, vecchio nobile, vecchio buono, vecchio compagno, vecchio amico, e se io non avessi questa testardaggine virile che mi hai dato avvolta nelle più tenere violenze, griderei il mio dolore di cucciolo ferito per non poterti dire ciao vecchio, ciao vecchio mio, ciao caro vecchio, ciao papà”.

(Luis Sepúlveda, La Frontiera Scomparsa, titolo originale: “La Frontera Extraviada” pag. 52 Ugo Guanda Editore, 1996)

 

Ciao vecchio.

 

The street lawye


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.