Giovedi' 29 Luglio 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Salute
  • CORSERA CORONAVIRUS ADRIANO PANZIRONI UN GENIO COME STEVE JOBS. IL FUTURO E' NEL FOOD E NEL WELLNESS, NON NEGLI IPHONE...

CORSERA CORONAVIRUS ADRIANO PANZIRONI UN GENIO COME STEVE JOBS. IL FUTURO E' NEL FOOD E NEL WELLNESS, NON NEGLI IPHONE

ROMA 9 MAGGIO 2020 CORSERA.IT ( redazione info@corsera.it ) 

Non credo di sbagliare se Life 120 nel corso dei prossimi due anni si quoterà in borsa, iniziando il cammino per diventare una delle più grandi multinazionali italiane nel mondo. LIfe 120 è in se stessa, una soluzione alla vita after covid-19, un' impresa italiana che darà lavoro a centinaia di migliaia di persone in Italia. Life 120 è già di per sè un aggregatore dei prodotti del made in Italy, un progetto vivente che potrà riurbanizzare i centri rurali abbandonati. Life 120 raccoglie la tradizione e la saggezza alimentare italiana. Il food sarà più di prima il prodotto del futuro, non i computer di Steve Jobs. Adriano Panzironi è il nuovo Steve Jobs.

Non c'e' che dire, ma la creatura di Adriano Panzironi, Life 120 diventerà presto, una delle più grandi multinazionali del wellness & food italiano.Adriano Panzironi ha intrapreso una strada difficile e in salita, ma che oggi si è aperta a degli scenari che forse non hanno confini anche dal punto di vista commerciale. Il giornalista dalla folta chioma da guru, alla John Lennon, ha saputo farsi spazio, tra le furibonde polemiche della medicina ufficiale, dimostrando ormai, al di là di qualsiasi dubbio, che le applicazioni salutiste, contenute nel suo libro Life 120 si sono rivelate efficienti, proprio sotto il profilo medico e clinico.

Adriano Panzironi ha battuto la medicina ufficiale, devastato i rigidi protocolli, ha reso evidenti le contraddizioni del sistema sanitario italiano. Dietro di lui c'e' un esercito sterminato di cittadini guariti, che ogni giorno, testimoniano dei benefici ottenuti seguendo i consigli del giornalista. Adriano Panzironi non ha fatto altro che illustrare studi clinici e rircerche scientifiche autorevoli,che sconfessano l'incoerenza della medicina ufficiale italiana, anche dal punto di vista terapeutico. Ormai la strada è aperta, Adriano Panzironi è l'altra parte della medicina, così come la Sprite, al momento del suo lancio, divenne la prima bevanda non-cola del pianeta. Davanti alla società Life 120 si apre una vasta prateria, che oggi può legittimamente considerarsi come le propaggini di un impero del food e del wellness italiano nel mondo. Osteggiare un giornalista che propone di consumare la vitamina C e la D , significa dimostrare la mediocrità della medicina ufficiale. Davvero ridicolo. La sua fattoria Italia potrebbe nel corso dei prossimi anni, diventare la Farm planetaria dei prodotti del Made in Italy, cento volte più grande di Eatitaly, poichè n el suo insieme, dentro e in superficie, non c'e' soltanto il consumo del prodotto italiano, ma una filosofia, uno stile di vita, che oggi rappresenta la nuova frontiera della civiltà umana. N el prossimo medio futuro, in anni di pandemia, l'Homo Sapiens, cercherà uno stile di vita che gli consentirà di sopravvivere, di godersi la vita, di mangiare con sapienza, tornare alla natura. Il resto sarà probabilmente cancellato, come le filiere alimentari che non rispetteranno certe regole di genuinità. Life 120 è già di per sè una multinazionale del Wellness italiano i cui orizzonti sono stati spianati dalla pandemia del Covid-19. Adriano Panzironi possiamo oggi paragonarlo a Steve Jobs, forse anche ad un grande pensatore del nuovo secolo. L'Homo Sapiens non mangia computer, ma deve tornare a nutrirsi secondo regole d'oro, naturali, se intende sopravvivere, correggere la direzione di quella strada che ci ha portato a sbattere contro un pipistrello affamato di giustizia. 

Life 120 rappresenta un modello di sviluppo sostenibile per la nostra società ultramoderna, e forse un approdo di grande interesse per i nostri giovani. Il Governo dovrebbe finanziare Life 120, aprire tante farm biologiche in Italia, dove le persone potranno vivere in armonia, giovarsi dei benefici di una dieta salutare, condividere esperienze, vivere in villaggi eco compatibili. Questo è il nostro futuro, che tutto il mondo comincerà a copiare. Adriano Panzironi non è soltanto un guru, è un genio, un leader, un imprenditore a cui tutto riesce con semplicità. Seguiamo questa stella nascente ci porterà lontano.

Aiutiamo Panzironi a crescere e forse avremo la prossima Ferrero italiana, capace di attrarre turismo,riempire borghi dimenticati, arare terreni incolti, ridare forza alla nostra agricoltura e alla filiera degli allevamenti biologici e di qualità. 

CorSera.it Copyright 2020 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.