CORSERA CORONAVIRUS MILANO LUNEDI' 18 MAGGIO 2020 SI RIAPRE SENZA TURISTI MA CON ZOMBIE E FANTASMI

Milano lunedì 18 maggio potranno riaprire bar, ristoranti, parrucchieri e negozi. Lo ha reso noto il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, nella serata di venerdì 15 maggio: " Il premier Conte ha recepito le linee guida delle Regioni. Un passo avanti decisivo e importante per arrivare finalmente lunedì alla riapertura di una serie di attività produttive".

Per il momento non sono state comunicate le linee guida che garantiranno la riapertura. I provvedimenti, ha fatto sapere Fontana, arriveranno a breve: sabato "adotteremo provvedimenti che - ha aggiunto Fontana - garantiranno la 'ripartenza' in sicurezza di ristoranti, bar, parrucchieri e altre attività in Lombardia e nel resto d'Italia. Tutti lo dovranno fare utilizzando il buon senso e rispettando le regole per garantire la salute pubblica".

 

 

A Milano riaprono negozi, bar, ristoranti e parrucchieri | Lunedì 18 maggio riapertura negozi
„Quanto peserà il lockdown sull'economia dei negozi di Milano? Per il momento non si può dare una risposta certa ma solo una stima. E la cifra, elaborata a fine aprile dalla Confcommercio, è significativa. Nella Città Metropolitana nell’intero 2020, il commercio al dettaglio pagherà un conto pesantissimo con una perdita di 4,2 miliardi di euro del volume d’affari: il 40% in meno rispetto a una situazione di normalità. La stima era stata fatta dall’Ufficio studi della Confcommercio milanese sulla base di una ripartenza dal 18 maggio.“
 

 
Commenta questo articolo

Tutti i commenti