Giovedi' 09 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766

CORSERA RIPARTENZA IMMOBILIARE MATTEO CORSINI

ROMA 26 MAGGIO 2020 CORSERA.IT

Mercato immobiliare tra economia e finanza, che cosa accadrà nel prossimo fututo?

Intervista al dr.Matteo Corsini presidente del fondo COBRA ENVIRONMENT LTD LONDON

Questa mattina 26 maggio 2020, la nota trasmisisone Mi manda Rai 3 ha aperto il programma con la crisi del settore immobiliare.L'immagine del crollo del mercato era agghiacciante, implementata da un cartello a sfondo blu, in cui campeggiavano i risultati negativi delle compravendite del mese di marzo 2020, fonte Consiglio Nazionale del Notariato.Un incubo per i risparmiatori italiani, molti dei quali hanno iniziato a mandare i soldi in Svizzera, secondo quanto riporta questa mattina il Sole 24 Ore. E' un momento di "tana liberi tutti". Ognuno fa quello che può per sfuggire alla crisi e salvare i risparmi. Fuori dalle banche e dai titoli di Stato."

L'economia in Italia sembra in crisi, nei prossimi mesi affronteremo una grave recessione. Secondo lei che cosa accadrà? 

"E' un momento difficile,chi può e deve monetizzare deve fare in fretta o tra qualche mese i prezzi saranno ancora più bassi. Questa estate 2020, sarà ricordata come la più rovente del settore immobiliare. Sarà come la scomparsa dei dinosauri, pochi sopravviveranno alle oscillazioni della crisi economica, alla recessione, ai debiti che l'Italia ha contratto con la BCE".

"Questo è un mercato soltanto per chi ha le spalle larghe, e può permettersi investimenti a 18/36 mesì.Quella che stiamo vivendo è la madre di tutte le crisi, dentro i polmoni porta ancora i bacilli della crisi di Lehman Brothers, dei mutui subprime, della gestione delinquenziale delle nostre banche, della incapacità strutturale del nostro paese di reagire ad una fase depressiva dell'economia. Chi può deve salvarsi, utilizzando ogni sistema, vendendo prima possibile investendo in strumenti di liquidità sicuri. Fuggire dai titoli di stato italini ma anche da quelli tedeschi. "

"Il momento è serio,difficile, fatto per esperti del settore. Un grande oceano dove andare a pesca di occasioni, rielaborare i percorsi fatti fino ad oggi. Nel radar abbiamo obiettivi importantissimi, quei gioielli della corona che in altri tempi sarebbe difficile mangiare. Ma noi siamo golosi di prede difficili. Quella che si è aperta è una nuova stagione di caccia, caccia grossa. Molti fondi come i nostri hanno sbagliato tempo di entrata e adesso il nav soffre. Alcuni fondi specializzati nel turistico ricettivo sono entrati fuori tempo e adesso saranno mangiati da fondi più grandi. Il pesce grande mangia quello piccolo. Il real estate quando va in crisi è come una burrasca, o conosci le regole, quelle giuridiche, oppure sei destinato ad essere spazzato via. La maggior parte dei professionisti del settore, neanche parlano in italiano, non sanno scrivere. Legga gli annunci nei siti web, parliamo di tribù della preistoria. Saranno spazzati via. Questo mercato non fa sconti a nessuno. O conosci il settore o te ne vai a casa. Questa crisi farà crescere il mercato. Il freddo inverno farà perire i rami secchi e darà forza agli alberi forti.Chi si avvicenerà a noi , forse riuscirà a sopravvivere, gli altri periranno nel loop ribassista. Nel corso dei prossimi sei mesi vedremo scendere il mercato come stare tra le fiamme dell'Inferno. Non si salverà nessuno, ad eccezione di pochi squali voraci, uno dei quali, il Megalodonte, siamo noi". " Abbiamo dotazione di liquidità importante e vogliamo impiegarla a Roma . E' una città che merita il risveglio, di risorgere, di diventare più bella di prima". 

 

corsinicase@gmail.com ( se vendi invia la tua proposta ti daremo una risposta in pochi giorni )  


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.