Martedi' 07 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Immobiliare Roma
  • CORSERA IMMOBILIARE IN FLASHBACK. MATTEO CORSINI : VIOLENTO ASSESTAMENTO RIBASSISTA...

CORSERA IMMOBILIARE IN FLASHBACK. MATTEO CORSINI : VIOLENTO ASSESTAMENTO RIBASSISTA

ROMA 3 GIUGNO 2020 CORSERA.IT 

CorSera.it Copyright 2020 

Economia, emergenza Covid-19, che cosa succede al mercato immobiliare? 

Intervistiamo il dr.Matteo Corsini di Corsini real estate

"Il mercato immobiliare è in flash-back , ovvero in un forte rintracciamento dai valori del 2019/2020 . Un violento pull-back di oltre il 25%."

"Lei sostiene che le valutazioni sono scese del 25% ?"

"La recessione economica ha colpito, ha eroso la capacità di acquisto degli italiani. Meno soldi e il costo delle case scende. Ma siamo al primo disgelo, in termini tecnici "meltwater", assestamento tra domanda e offerta, come una sorta di falda che si apre nel terreno ad una spinta del terremoto.Probabilmente andremo giù a scatti, una sorta di sprofondamento a scale, come quelle si creano dopo le onde di un terremoto. Ogni crisi settoriale dell'industria, colpirà il real estate, perchè diminuirà sempre di più il potere di acquisto dei potenziali acquirenti. Qualcuno cercherà di salvare i risparmi, puntando al settore turistico ricettivo, ma ci vorranno mesi, molti mesi. "

"Dunque lo scenario è quello di un terremoto? "

"Esatto. Niente di più e niente di meno, dove la gente urla e si mette a correre, nel tentativo di mettersi in salvo, ma ovunque si dirige, arrivano le macerie dei palazzi in fiamme. Lo scenario sociale è anchesso apocalittico, se pensiamo agli Stati Uniti d'America. George Floyd è stato il cerino che ha dato alle fiamme il malessere sociale di un paese in ginocchio per il lockdown. "

"Quindi cosa fare? "
 

"Chi può resisterà, tutti gli altri se dovranno monetizzare, senza ricorrere al credito bancario, svenderanno le proprietà, perchè sarà una corsa a monetizzare prima che sia troppo tardi. In settembre le cose andranno peggio.Il settore turistico alberghiero è devastato dalla crisi, così come quello commerciale. Pensiamo al centro storico di Roma, dove sembra di essere fermi all'anno zero. "

"Quali sarnno i tempi di una ripresa?"

" Purtroppo negli USA sono nel pieno del ricircolo pandemico, in Brasile l'infezione è violenta e ancora galoppa. Parliamo di due paesi da cui provenivano moltissimi turisti in Italia. Fintanto che le cose non si riprenderanno in quei paesi, difficile immaginare una ripresa globale o daremo vita ad altri clusters della pandemia , che potrebbero gettare il pianeta nel panico e in ulteriori lockdown. "

CorSera.it


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.