Mercoledi' 08 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Immobiliare Roma
  • CORSERA BANCA D'ITALIA IGNAZIO VISCO ACQUAPARK FARAONICO A PALAZZO BORGHESE.SOPRINTENDENZA DICE OK...

CORSERA BANCA D'ITALIA IGNAZIO VISCO ACQUAPARK FARAONICO A PALAZZO BORGHESE.SOPRINTENDENZA DICE OK

ROMA 5 MAGGIO 2020 by Rosy Sargemi  Baltimore Usa 

Emergenza coronavirus economia e finanza. Ci sarà anche Federica Pellegrini all'inaugurazione del più grande Acqua park della Capitale, voluto dal governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco.Nella fervida mente degli architetti della società Sidief spa ( immobiliare della Banca d'Italia) tra cui la Carola Giuseppetti, il progetto sarebbe a metà strada tra la villa dorata di Hugh Hefner, ex-patron e fondatore di Play-boy e  il parco dei divertimenti di Gardaland, a Desenzano del Garda. Si prevedono scivoli di acqua corrente tra un appartamento all'altro, cascate a fiotti dalle terrazze dell'ultimo piano al cortile tardo cinquecentesco, piscine di ogni genere e sorta, perfino una olimpionica, nel caso in cui l'amministrazione capitolina riuscisse ad aggiudicarsi i prossimi campionati europei di nuoto. Secondo quanto sostiene il portiere dello stabile di Piazza Borghese 3  " Nel giro di pochi giorni arriveranno le gru per dare inizio ai lavori " e questo con il beneplacito della Soprintendenza di Roma, che avrebbe garantito il nulla osta per iniziare le opere edilizie nel favoloso palazzo ottocentesco. Lo stesso Mario Breglia, direttore del comitato di gestione della società Sidief spa, vivrebbe in uno stato di ebrezza, definita da lui stesso " brodo di giuggiole",  per l'opera titanica che la società Sidief spa si accingerebbe a realizzare, anche sotto i molteplici profili tecnico-ingegneristici, al fine di superare i limiti statici e le regolamentazioni antisismiche, per la realizzazione di un Acquapark nell'antica dimora dei Principi Borghese.

Insomma, appena dopo l'emergenza da coronavirus, la Banca d'Italia pare proprio intenzionata a dare una mano all'economia nostrana. La fervida fantasia del Governatore Ignazio Visco, ha ideato un progetto faraonico dando il là alla realizzazione di uno dei parchi a tema più inebrianti della capitale. Le prenotazioni per provare l'attrazione denominata  "Cascata delle Marmore ", uno scivolo con salto di 12 metri, che dovrebbe essere posizionata tra il quarto e il terzo piano ( dove vi fu la sede dello storico ufficio dell'amministrativista professor Giuseppe Guarino), starebbero fioccando da ogni parte del mondo, tra cui anche quella del miliardario illuminato Elon Musk patron di Tesla e di Space X, interessato a riprodurre il fantasmagorico progetto dell'Acquapark anche sulla Luna, dove ha da poco inviato la prima navicella spaziale interamente finanziata con fondi privati. Da quanto ci è dato sapere,  il dr.Mario Breglia, ha voluto premiare la fedeltà di un inquilino, l'immobiliarista romano - caduto in disgrazia - Renato Bocchi, a cui avrebbe riservato ad appannaggio del rilascio dell'ufficio, la gestione della biglietteria dell'Acquapark, dedicato niente di meno che al compianto ed amico Presidente Giulio Andreotti.

Rosy Sargemi indipendent blogger 

Washington Avenue 56 

Baltimore

Usa 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.