Lunedi' 26 Ottobre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Sport
  • CORSERA GP UNGHERIA FERRARI FERITE E BRACCATE DAI LUPI NERI DELLA MERCEDES, SONO ANCORA PIU' BELLE E AMATE DAGLI ITALIANI ...

CORSERA GP UNGHERIA FERRARI FERITE E BRACCATE DAI LUPI NERI DELLA MERCEDES, SONO ANCORA PIU' BELLE E AMATE DAGLI ITALIANI

ROMA 20 LUGLIO 2020 CORSERA.IT 

FERRARI BRACCATE COME IL POPOLO ITALIANO. LE FRECCE ROSSE TORNERANNO A VINCERE COME TUTTO IL POPOLO ITALIANO. SE FOSSI IN GIUSEPPE CONTE QUESTA MATTINA METTEREI ALL'OCCHIELLO DELLA GIACCA UNO STEMMA ROSSO DELLA FERRARI, UNA DELLE BANDIERE ITALIANE NEL MONDO. 

FORMULA 1, Gran Premio di d' Ungheria è stato uno schiaffo in pieno viso per le due Ferrari. Ma tra i boschi bagnati le due Ferrari sebbene ferite e braccate dai lupi neri della Mercedes, sono sembrate ancora più belle e forse, insospettabilmente più amate dagli italiani che si riconoscono in loro. L'Italia è come le Ferrari, un paese e un popolo che vive grandi difficoltà. La realtà in pista rispecchia la condizione di forza che la Germania e i paesi frugali cercano di imporre ai paesi dell'Unione in difficoltà. L'Italia vive momenti difficili, il suo popolo è in difficoltà, eppure restitiamo, siamo tutti fuori al lavoro, siamo con la nazione, così come le due fameliche Ferrari in cerca di punti. Le Ferrari rosse sono in difficoltà, ma lottano con ogni energia, si battono contro il nemico più forte, che si avventa su di loro, le sorpassa, le doppia, le umilia, almeno crede. Le Ferrari sono un mito, una leggenda, sono lo spirito italiano e lo saranno sempre. Presto torneranno a vincere e noi italiani con loro. Questo non è soltanto un buon auspicio, è una promessa fatta da tutti noi. 

Forza Ferrari, forza Italiani

 

La Mercedes di Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio d'Ungheria, terza gara della stagione 2020 di Formula 1. Seconda la Red Bull di Max Verstappen davanti all'altra Stella d'Argento di Valtteri Bottas. Sesta la Ferrari di Sebastian Vettel doppiata dal campione del mondo inglese. Chiude in undicesima posizione e fuori dai punti la Ferrari di Charles Leclerc. Quarta posizione per la Racing Point di Stroll, mentre è quinta la Red Bull di Albon. Settima la Racing Point di Perez che ha preceduto la Renault di Ricciardo e la Haas di Magnussen: il danese, penalizzato di 10'' come il compagno Grosejean, scivola così in decima piazza, rendendo la posizione alla McLaren del futuro ferrarista Sainz.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.