Mercoledi' 30 Settembre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • CORSERA OMICIDIO VIVIANA PARISI, E' CACCIA ALL'ASSASSINO. CHI HA UCCISO LA GIOVANE DJ MAMMA DI GIOELE? ...

CORSERA OMICIDIO VIVIANA PARISI, E' CACCIA ALL'ASSASSINO. CHI HA UCCISO LA GIOVANE DJ MAMMA DI GIOELE?

Sant'Agata di Militello 15 agosto 2020 CorSera.it dal nostro inviato Bruto Osvaldi 


Viviana Parisi, la dj di 43 trovata morta ai piedi del pilone dell'alta tensione, nei boschi di Caronia in Sicilia, porta lontano. Troppo bella per non avere stuoli di corteggiatori, molto creativa e con una vita intensa, per non escludere che nella sua vita privata vi fossero dei segreti inconfessabili, da preservare sopratutto per una mamma sposata. Il marito Daniele Mondello, parla di depressione post lockdown, di una profonda crisi mistica della moglie, che l'avrebbe spinta a desiderare di visitare la Piramide di Fiumara d'Arte, la cosiddetta Piramide della Luce. Ma noi non crediamo a questa versione, la depressione della donna, della giovane mamma, forse conduce da un'altra parte, al tentativo piuttosto goffo, di mantenere segreta una relazione amorosa, che la stava spingendo oltre il perimetro famigliare, sollecitata da un amante psicopatico, invaghito a tal punto da desiderare Viviana soltanto per lui.

Nella vita della donna si sarebbe dunque creata una frattura esistenziale, non più la quotidineità di moglie e mamma che si divide con l'amante, ma la necessità di compiere una scelta difficile, dolorosa e nello stesso tempo anche pericolosa per la propria incolumità e quella del figlio Gioele. Recenti i fatti di cronaca , come il duplice omicidio di Gessate, in cui i fratellini gemelli Elena e Diego furono barbaramente assassinati dal padre Mario Bressi.Viviana Parisi era ossessionata da un incubo, dal conflitto ormai inevitabile di una relazione amorosa tenuta nascosta, ma che poteva esploderle tra le mani finendo di distruggere la sua vita famigliare. La presenza di un amante geloso e psicopatico, spiegherebbe tanti misteri di questo caso ancora irrisolto, tra cui la sparizione del giovane Gioele, la deviazione per l'uscita di Sant'Agata di Militello, un buco nero di 22 minuti, ancora del tutto indecifrabile per gli inquirenti.

I fatti ci dicono che il figlio Gioele non si trova. Secondo gli inquirenti la giovane donna si sarebbe ammazzata, dopo aver causato la morte del figlio Gioele, a tal proposito sarebbe fuggita in mezzo all'autostrada, avrebbe attraversato il guardrail per andarsi a suicidare lanciandosi dal pilone dell'alta tensione. Un ipotesi investigativa davvereo inverosimile, se pensiamo che la giovane mamma Viviana Parisi, avrebbe accettato la morte del figlio, senza effettuare alcun tentativo di rianimare il figlio, portarlo in un pronto soccorso, insomma rimanere aggrappata all'istinto materno di sopravvivenza, in momenti così difficili. L'ipotesi investigativa è del tutto improbabile. Qualcuno ha preso Gioele, forse la mano di quell'assassino, amante della dj bellissima e seducente, impazzito di gelosia che voelva impossessarsi della donna e per farlo non avrebbe esitato a minacciarla .

Gli investigatori devono correre, eprchè forse Gioele è ancora vivo, ma purtroppo nelle mani di un assassino, che forse braccato sarà disposto a tutto, quindi ad uccidere Gioele e seppellirlo per cancellare ogni responsabilità a lui imputabili.

 

CorSera.it Copyright 2020 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.