Lunedi' 18 Gennaio 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • CORSERA DELITTO VIVIANA PARISI L'INFERNO DEL MASSACRO: SBRANATA DAI ROTTWEILER. L'OMICIDIO FARSA RACCONTATO DALLA STAMPA ITALIANA ...

CORSERA DELITTO VIVIANA PARISI L'INFERNO DEL MASSACRO: SBRANATA DAI ROTTWEILER. L'OMICIDIO FARSA RACCONTATO DALLA STAMPA ITALIANA

Messina 17 agosto 2020 CorSera.it 

Delitto Viviana Parisi, la mamma di Gioele. Gli investigatori stanno sciorinando alla stampa italiana, ipotesi sempre più bizzarre. Il bello è che i cronisti della stampa nazionale, riportano esattamente le strampalate ipotesi. L'ultimissima grottesca ricostruzione della morte di Viviana Parisi, adesso sarebbe attribuita alla aggressione di due cani Rottweiler, che dapprincipio avrebbero morso la donna alle gambe, e poi avrebbero finito di sbranare Gioele. Ma la notizia principale, come riporrta anche l'Huffington post, sarebbe quella del calzino mancante. I due cani Rottweiler, avrebbero azzannato la donna, poi con cura tolto una scarpa e un calzino per farlo sparire. Nella esilerante ricostruzione investigativa, come nel celeberrimo film "Spiriti nelle tenebre", le due bestie feroci, sarebbero riuscite a divorare Gioele senza lasciarne alcuna traccia biologica, nè il corpo, nè le membra, neanche una goccia di sangue. Poi come nel film sarebbero sparite senza lasciare alcuna traccia di sè. Forse gli investigatori staranno pensando di ingaggiare degli sciamani per trovare la grotta dei due Rottweiler risolvendo così i mistero della morte della dj Viviana Parisi C'e' da ridere. E qualcuno scrive e riporta queste stupidaggini!!!

 

E' incredibile constatare che la stampa italiana, sia tanto ingorda di notizie su questo efferato delitto, da lasciarsi indurre alla pubblicazione di qualsiasi fatto destituito di ogni fondamento scientifico, ma  sufficiente per dare un pò di guazza ai propri lettori. La morte di Viviana Parisi non è un gioco e tantomeno la sparizione di Gioele. Viviana Parisi è stata inseguita, massacrata e dunque uccisa. Il figlio Gioele potrebbe essere ancora vivo, da qualche parte in Sicilia. Tutti quanti noi dobbiamo impegnarci per trovarlo e la prima cosa da fare, sarebbe approntare un piano di perquisizioni nella città di Sant'Agata di Militello, da dove l'intera vicenda ha preso la corsia verso l'Inferno.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.