Domenica 17 Gennaio 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Covid-19
  • CORSERA CORONAVIRUS STUDENTI CAVIE NELLE SCUOLE LABORATORIO SCIENTIFICO DELLE BIG PHARMA...

CORSERA CORONAVIRUS STUDENTI CAVIE NELLE SCUOLE LABORATORIO SCIENTIFICO DELLE BIG PHARMA

New York 3 settembre 2020 CorSera.it di Alan Parker corrispondente dai confini del mondo conosciuto

La civiltà umana, davvero non sà, ad oggi, che cosa sia ancora il CoV-Sars-2. Noi tutti non sappiamo se questo coronavirus sarà debellato per mano di un antitodo come un supervaccino. Noi ancora non sappiamo come si comporterà in presenza di altre infezioni come l'influenza in soggetti vaccinati e in quelli non vaccinati. Le Big Pharma mondiali dovranno trovare delle risposte nei laboratori degli scienziati, ci sarà necessità di milioni di cavie per capire e studiare la dinamica del cornavirus. Le scuole rischiamo di diventare uno di questi laboratori e i nostri figli, gli studenti, delle cavie privilegiate, che forniranno rispostre in tempo reale. Il vero pericolo, oggi, è far girare il coronavirus, in migliaia di questi pallottolieri, dove ogni tanto verranno estratti dei numeri a sorte, degli alunni contagiati, in forma più o meno grave. Forse sarebbe il caso di limitare la sperimentazioni scientifiche, a pochi laboratori scolastici. Non sappiamo come si comporterà questo virus in autunno, non provochiamolo.

CorSera.it Copyright .


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.