HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Sport
  • CORSERA GIOCHI OLIMPICI TOKYO 2021, ITALIA SENZA BANDIERA E INNO NAZIONALE. VIOLATO IL PRINCIPIO DI AUTODETERMINAZIONE DEL CONI ...

CORSERA GIOCHI OLIMPICI TOKYO 2021, ITALIA SENZA BANDIERA E INNO NAZIONALE. VIOLATO IL PRINCIPIO DI AUTODETERMINAZIONE DEL CONI

Roma 20 gennaio 2021 CorSera.it

I Giochi di Tokio nel calendario olimpico dal 23 luglio al 8 agosto 2021. Sono previste sanzioni del Cio nei confronti della delegazione italiana. Esclusione della bandiera e dell’Inno nazionale. Gli atleti potranno partecipare ai giochi a titolo individuale. Il Cio vuole la rimozione delle disposizioni della legge delega sullo sport che ha costituito la Spa “Sport e salute”. Si intende violato il principio dell’autodeterminazione del CONI anche in contrasto con la volontà dell’ordinamento generale. L’inesistenza di una posizione gerarchica del CONI nei confronti del Governo (Tar del Lazio 3^ sezione presidente Alberto De Roberto 8 marzo 1982 Giochi di Mosca). La via d’uscita per il CONI è il ricorso amministrativo. Sull’argomento di articoli su corsera.it 30 aprile, 20 maggio, 6 settembre 2019.

Renato Corsini


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.