Giovedi' 08 Dicembre 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • BRASILE E' ESPLOSO IN VOLO L'AIRBUS 300 DELLA COMPAGNIA DI BANDIERA AIR FRANCE CON 238 PASSEGGERI A BORDO....

BRASILE E' ESPLOSO IN VOLO L'AIRBUS 300 DELLA COMPAGNIA DI BANDIERA AIR FRANCE CON 238 PASSEGGERI A BORDO.

Parigi 1 Giugno 2009 (Corsera.it) La tragedia dei cieli.In direttissima aggiornamenti continui ogni dieci minuti.

Il volo Af 447 della compagnia di bandiera Air France è esploso in volo mentre si trovava a largo dell'Oceano Atlantico.E' scomparso all'improvviso dai radar delle torri di controllo che lo seguivano ,come inghiottito per sempre dal cielo.Da oltre dieci ore le autorità mondiali hanno perduto qualsiasi traccia,nessun rottame in mare,niente di niente,come se l'areo si fosse polverizzato.Una tragedia che ha colpito anche l'Italia e la provincia di Trento con una delegazioni di italiani partita per Rio De Janeiro.

Si cerca invano qualsiasi traccia,anche il Presidente francese Nicholas Sarkozy sta chiedendo a gran forza di fare tutto il possibile per avere notizie.

Segui all'interno le altre notizie dal mondo.

Il TGCOM pubblica un articolo macabro su tutti gli incidenti mortali della compagnia di bandiera AIr France.

Sono molti gli incidenti nella storia dell'Air France. Quello di queste ore in Brasile, se confermato in tutta la sua gravità, resta però il più devastante: a bordo c'erano 228 persone. Ma c'è anche un altro lutto che ha segnato la storia della compagnia di bandiera francese: il 25 luglio 2000 un Concorde in volo da Parigi a New York prese fuoco in fase di decollo da Roissy, schiantandosi al suolo. Morirono 113 persone.

 

 

Ma ecco la lista nera dei disastri di Air France:

3 agosto 2005: un Airbus A340 proveniente da Parigi finisce fuori pista in fase di atterraggio all'aeroporto canadese di Toronto, prendendo fuoco. Restano ferite 43 persone.

25 luglio 2000: la tragedia del Concorde

13 settembre 1993: un Boeing 747-400 fallisce l'atterraggio a Papetee, in Polinesia, e finisce in mare. Tre feriti.

20 gennaio 1992: un Airbus A 320 di Air Inter, del gruppo Air France, si schianta contro il Monte Santa Odilia, in Alsazia, provocando la morte di 87 persone.

26 giugno 1988: un A320 di Air France precipita in un bosco ad Habsheim, in Alsazia, mentre partecipava ad un'esibizione aerea. Si contano tre morti e 120 feriti.

11 settembre 1968: un Caravelle si schianta a Cap d'Antibes, provocando la morte di 95 persone.

6 marzo 1962: un Boeing 707 diretto negli Stati Uniti si schianta dopo il decollo da Orly: restano uccise 130 persone.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.