Giovedi' 23 Settembre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Università
  • CORSERA UNIVERSITA' TELEMATICHE ALESSIO ACOMANNI E I BRIGANTI DELLA UNIMARCONI, QUERELE E REATI EDILIZI. FINISCE MALE L'AVVENTURA ...

CORSERA UNIVERSITA' TELEMATICHE ALESSIO ACOMANNI E I BRIGANTI DELLA UNIMARCONI, QUERELE E REATI EDILIZI. FINISCE MALE L'AVVENTURA DELLA SCUOLA DEGLI ASINI ON LINE

Roma 26 luglio 2021 by Luisa Saponara in Berlin 

Università degli Studi Guglielmo Marconi, finisce male la formidabile storia degli asini on line. A condurla nel precipizio il nuovo CEO e Presidente Alessio Acomanni, ex ufficiale della GF, allievo di Ubaldo Livolsi, e Reuccio in Ghingheri della Borgata romana. Ma chi è Alessio Acomanni ? Fondamentalmente un baldanzoso giovanottone con il debole per le pulzelle quasi minorenni, in cerca di soddisfazioni personali e naturalmente le immancabili ghiotte mozzarelline del parroco di fiducia dell'Unimarconi.

Ben consapevole che la sede di Capalbio, fosse abusiva e intrasferibile ai sensi della 122/2010, ha cercato di ogni modo di mollare il "bidone " ad una società di americani, un remake della vendita di Fontana di Trevi nel celeberrimo duetto di Totò e Peppino De Filippo. Ma quel che è peggio ha coinvolto un' impiegata dell'Università che aveva ben altre mansioni. La vendita di un immobile abusivo è passibile anche di "frode contrattuale" dal nostro ordinamento.

Gli americani ne erano tanto inconsapevoli, da aver proceduto anche nel sopralluogo. Chi visita un immobile da acquistare, conoscendone l'intrasferibilità?  La domanda è semplice, o il direttore generale andò a fare una passeggiata, con il proposito di portarsi a letto l'avvenente impiegata o diede pieno sfogo al programma della vendita ben consapevole che la stessa fosse abusiva.

 

Alessio Acomanni fa parte di una sorta di loggia massonica, che lega insieme ex commilitoni della GF, ex piduisti sfigati, qualche buon informatore anche presso la Procura della Repubblica e che in certo modo cerca di influenzare il corso della gestione universitaria. I suoi strampalati programmi e informazioni sulle persone, hanno spinto la rettrice Alessandra Briganti, in quello che probabilmente è stato uno dei pochi errori commessi nella sua lunga carriera. La Rettrice è stata presa in fallo e si è beccata una sonora querela. Un errore che costerà caro all'università degli Asini on line, così come il disennato scempio delle opere monumentali e storiche che si protrae da oltre dieci anni, sotto la vigile vigilanza proprio del dr. Alessio Acomanni, il Dandy di Casalpalocco, come lo chiama qualcuno all'interno delle grigie aule universitarie. L'avventura della prima Università telematica italiana, sembra ormai volgere alla sua fine naturale, con la rettrice ormai fuori dalla ragione , il calo vertiginoso degli studenti, e la gestione garibaldina del giovane Acomanni, non lasciano presagire nulla di buono nel prossimo futuro. 

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.