Domenica 22 Maggio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • CORSERA AZOVSTAL ACCIAIERIA GLI ULTIMI GIORNI DEL BATTAGLIONE AZOV. EVACUATI CIVILI, MOLTI DI LORO SONO STATI UCCISI ...

CORSERA AZOVSTAL ACCIAIERIA GLI ULTIMI GIORNI DEL BATTAGLIONE AZOV. EVACUATI CIVILI, MOLTI DI LORO SONO STATI UCCISI

Le forze russe continuano a bombardare l'acciaieria Azovstal anche se "i civili devono ancora essere evacuati": lo ha detto questa notte il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, paragonando la situazione nel grande impianto siderurgico di Mariupol all'inferno. Lo riporta il Kyiv Independent. "Le donne e tanti bambini sono ancora lì - ha affermato Zelensky -. Immaginate l'inferno: più di due mesi di continui bombardamenti e morte costante nelle vicinanze. Non è chiaro quanti civili rimangano intrappolati nell'impianto". Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha definito la zona di guerra di Mariupol un "inferno". L'Onu e il Comitato internazionale della Croce Rossa hanno finora aiutato quasi 500 civili a fuggire dall'area dell'acciaieria di Azovstal nella città portuale in due operazioni la scorsa settimana. Una terza operazione dell'Onu per l'evacuazione di civili da Mariupol è iniziata nelle ultime ore. 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.