Venerdi' 09 Dicembre 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • ROMA CRONACA
  • CORSERA ROMA RESTAURANT GINGER SAPORI E SALUTE A PRANZO CON GERMI E BATTERI FECALI.L'ORRENDA ESPERIENZA DELLA CUCINA AYURVEDICA DI...

CORSERA ROMA RESTAURANT GINGER SAPORI E SALUTE A PRANZO CON GERMI E BATTERI FECALI.L'ORRENDA ESPERIENZA DELLA CUCINA AYURVEDICA DI SHARON LANDERS

Roma 16 novembre 2022 by Woody Alan 

Pranzo di lavoro a Roma un'esperienza trasformatasi ben presto in un incubo. Il 15 novembre del 2022 mi sono recato al ristorante Ginger in via Borgognona a Roma, dal singolare nome Sapori e Salute, c'è proprio da ridere. Un grande spazio bianco arricchito da tanti prosciutti, una cucina a vista, una ventina di tavoli bianchi,  attività di ristorazzione che possiamo definire industriale. La fortuna o sfortuna ha voluto che ci sedessimo proprio difronte all'office con scritto sopra Private e un'altra fortunata o sfortunata coincidenza che  quando sono andato al bagno ho trovato un simpatico giovanottone nero che stava sanificando e pulendo i cessi del locale con l'ausilio dei guanti da lavoro. Non ho fatto in tempo ad ordinare due taglieri di prosciutto di Parma e Patanegra, che ho rivisto lo stesso simpatico giovanottone di colore, con gli stessi bianchi neri, manipolare i bicchieri da tavola posti su alcuni scaffali proprio difronte al mio tavolo. Sono saltato sulla seggiola e mi sono detto " Come si fa ad incaricare l'inserviente che pulisce i cessi con quello che manipola bicchieri da portata? 

Ero già su tutte le furie pronto a chiedere l'intervento dei NAS, quando dallo stesso office Private ho visto uscire un secondo cameriere, questa volta abbracciato ad una fila di bicchieri, sorvrapposti uno sopra l'altro a formare una pila alta fino alla tempia e portarli in equilibrio con le dita senza guanti infilate tutte e quattro nel bicchiere iniziale della piramide di cristallo. Dita e vestiti che abbracciavano i bicchieri nei quali gli sfortunati commensali del ristorante Ginge & Salute hanno la malcapitata idea di andare a mangiare. Irritato dal fatto ho seguito con lo sguardo le attività del cameriere, che effettuava una prima fermata agli scaffali al centro ristorante , dove riponeva una prima decine di bicchieri, mentre con gli altri si è diretto dietro al bancone del bar, dove ha deposto tutti i bicchieri su un altro scdaffale, compreso quello nel quale erano finite le dita della mano. Seguendo le azioni del cameriere mi dissi " beh almeno l'ultimo bicchiere lo terrà in mano per farlo lavare " Ma niente affatto, il bicchiere con le ditate al suo interno, veniva riposto su uno degli scaffali, pronto per far sorseggiare allo sventurato di turno qualche succo di frutto condito con germi e batteri fecali. 

Dalla porta Private è poi uscito un terzo cameriere anchesso indaffarato con un'altra pila di bicchieri i quali hanno poi avuto la stessa sorte dei loro colleghi, finiti in bella mostra negli scaffali del ristorante Ginger Saporti & Salute.

Subito dopo mi sono recato a fare le mie rimostranze alla cassa, davveo disgustato di quanto visto e accaduto. Il direttore, un ragazzone alto e pieno di brufoli, dalla barba incolta, mi ha subito dato del matto " Lei è matto qui non succede nulla di quello che dice " . Ho chiamato la polizia e oggi mi recherò al reparto speciale dei NAS per inltrare un esposto.

 

saluti e salute a tutti 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.