Giovedi' 08 Dicembre 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • VOLO AIR FRANCE . JOBIN : I PASSEGGERI DIVORATI DAGLI SQUALI....

VOLO AIR FRANCE . JOBIN : I PASSEGGERI DIVORATI DAGLI SQUALI.

Rio De Janeiro 4 Giugno 2009 (Corsera.it)

Cancellati per sempre in un istante,folgorati dal tempo,sono morti così 228 passeggeri del volo Air France Af447 partiti da Rio De Janeiro e diretti in Francia a Parigi aereoporto Charles De Gaulle.A bordo anche Ana Negra,una sposina che viaggiava in parallelo con suo marito,scampato al disastro aereo.Una tragedia dell'amore che rende ancora più penosa il dramma dei cieli.Come anticipato da Corsera.it ,malgrado si continuino a recuperare i resti della ...

...carlinga dell'aereo,non c'è traccia umana nell'area del disastro.Anche il Ministro brasilinao Jobin è propenso a pensar che nelle acque calde dell'oceano gli squali abbiano banchettato con i resti umani dei passeggeri.Per quanto atroce questo fotogramma e per quanto penoso soltanto immaginarlo,è una verità della cronaca e per tale deve essere trasmessa al pubblico.

I CORPI DEI PASSEGGERI - Evocando indirettamente la possibilità che corpi di vittime possano essere scomparsi perchè mangiati da pesci, il ministro Jobim non ha escluso che nelle acque calde dell'oceano dove è precipitato l'aereo ci possano essere pescecani o squali. Il ministro ha anche ricordato che i corpi umani non dilaniati e con il «ventre integro» quando affondano ritornano in superficie «tra 48 ore e sei giorni dopo» il disastro «per effetto dei gas prodotti dagli organi interni» in decomposizione. Quelli con «il ventre perforato invece - ha aggiunto - non riemergono».


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.