Domenica 25 Febbraio 2024
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Italia
  • CORSERA.IT SILVIO BERLUSCONI AL SAN RAFFAELE PER LA SUA ULTIMA BATTAGLIA CONTRO LA LEUCEMIA MIELOMONOCITICA. L'ITALIA CON IL FIATO...

CORSERA.IT SILVIO BERLUSCONI AL SAN RAFFAELE PER LA SUA ULTIMA BATTAGLIA CONTRO LA LEUCEMIA MIELOMONOCITICA. L'ITALIA CON IL FIATO SOSPESO

Roma 6 aprile 2023 by Andrea Purgatori 

La perdita di Silvio Berlusconi sarebbe grave anche per i suoi mill detrattori. Il paese perderebbe un protagonista nel bene o nel male di una lunga epoca in cui l'Italia è riuscita a sopravvivere ad ogni disavventura ai flagelli alle infezioni del sistema politico e finanziario. Silvio Berlusconi è sempre stato un grande ottimista e un grandissimo uomo d'affari, un astuto furbissimo caimano del fare politico italiano. La sua fortuna nasce con Bettino Craxi e le sue ineguagliabili capacità di gestire le relazioni personali e quelle politiche.

Cantautore, barzellettiere, costruttore, impreditore, padre della televisione privata italiana ha saputo cavalcare le onde positive e quelle negative, fino a fondare un partito per non farsi ingoiare dalla melma della politica italiana. Silvio Berlusconi ha vinto tutte le sue battaglie, malgrado sia stato tempestato di azioni giudiziarie, quasi cacciato come una belva feroce. Invidia , rancore per il suo successo, per le sue imprese. Capita ai grandi. Io l'ho sempre sfottuto ma sono un italiano come lui, vicino a lui, con i suoi stessi peccati, le stesse ambizioni, lo stesso amore delle donne e del calcio. Anzi, lui è stato davvero unico nelle sue relazioni con il popolo, donne uomini, ricchi e poveri. Ha stretto la mano all'Italia intera e tutti lo sanno, anche chi lo odia ferocemente.Tutti aspettiamo il suo ritorno sulla scena, in fondo ci ha sempre fatto divertire. Le giornate con lui erano sempre particolari e all'insegna delle uscite sorpresenti che ci regalava. Invetammo noi la famosa danza ereotico tribale del Bunga Bunga e quel giorno il sito del CorSera.it andò in black out per gli eccessivi contatti. Forza Silvio.

 

 

Le condizioni di Silvio Berlusconi "registrano oggi un incoraggiante miglioramento rispetto a ieri. Sebbene la situazione imponga la massima prudenza, l'ex premier starebbe reagendo in modo positivo alla terapia antibiotica decisa per curare la polmonite insorta negli scorsi giorni". Lo apprende l'ANSA da fonti vicino al presidente. "La forma di leucemia cronica da cui è affetto da tempo - come riferiscono le stesse fonti - peraltro non sarebbe rara per soggetti della sua età e viene normalmente trattata con terapie poco invasive, consentendo una qualità della vita pressoché normale".

 

Sono ritornati all'ospedale San Raffaele di Milano Marina e Paolo Berlusconi, la figlia primogenita e il fratello di Silvio Berlusconi che si trova ricoverato da ieri in terapia intensiva nella struttura. I due sono arrivati con la stessa auto, per loro è la seconda visita all'ex premier dopo quella di questa mattina. Nel pomeriggio sono arrivati anche Barbara e Pier Silvio: il presidente dei Mediaset è entrato a piedi da un ingresso della struttura ma non ha voluto rilasciare dichiarazioni alla stampa.In visita al presidente di Forza Italia anche Fedele Confalonieri presidente di Mediaset. Con lui anche Marcello Dell'Utri insieme al presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, a fare visita a Silvio Berlusconi all'ospedale San Raffaele di Milano, dove l'ex premier è ricoverato da ieri. L'ex senatore e amico di una vita ha lasciato la struttura insieme a Confalonieri percorrendo a piedi un breve tratto di strada, poi i due si sono salutati e sono saliti su due macchine diverse. "C'è preoccupazione però siamo ottimisti". Lo ha detto il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri parlando ai cronisti uscendo dal San Raffaele di Milano dove ha fatto visita all'amico Silvio Berlusconi. Come l'ha visto oggi? "Molto meglio", di ieri. "Ci sono i medici - ha concluso Confalonieri incalzato dai cronisti che gli chiedevano notizie -. Stava dormendo". Al San Raffaele anche Adriano Galliani, l'amministratore delegato del Monza.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.