Giovedi' 26 Maggio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • IRLANDA CARNE ALLA DIOSSINA SERVITA NEI PIATTI DEGLI EUROPEI....

IRLANDA CARNE ALLA DIOSSINA SERVITA NEI PIATTI DEGLI EUROPEI.

Dublino 7.12.08 (corsera.it) E' allarme contagio in mezza Europa per la carne alla diossina proveniente dall'Irlanda.Anche l'Italia è coinvolta nell'allarme per la carne di maiale contaminata dalla diossina prodotta in Irlanda. Dopo la scoperta il governo di Dublino ha ritirato per precauzione tutti i prodotti a base di maiale. Lo hanno detto la Commissione Europea e le autorità irlandesi, che hanno anche fatto sapere che un solo fornitore è coinvolto e che stanno eliminando la fonte della contaminazione.Nel bel mezzo del lungo week-end dell'Immacolata ,gli italiani come altri europei si ritrovano servito freddo il piatto di Natale.Carne irlandese contaminata dalla diossina,un piatto forte per i palati che amano il gusto forte . La diossina anche utile per la erre moscia e le balbuzie di Tremonti.Ma no scherziamo,un episodio che ci fa piombare indietro nel tempo e nei ricordi bui anche della nostra storia.Pochi mesi orsono erano le mozzarelle nostrane ,quelle campane ad essere stgate al centro di furiose polemiche circa il rischio di un ipotetico contagio.Adesso tocca alla carne.Ma prendiamo esempio proprio dai fatti accaduti in casa per non lanciare inutili allarmismi,in un momento in cui si pensa al cenone di Natale.

 

Saluti da Ovindoli.

Corriere.it 7.12.2008

Esami di laboratorio hanno individuato livelli molto alti di diossina, circa 100 volte sopra il livello consentito dall'Ue, in carne di maiale irlandese. Mangimi contaminati sono stati forniti a 10 allevamenti che producono il 10% circa della carne di maiale in Irlanda. Secondo la Commissione, il problema si sarebbe verificato a settembre.

LA UE: COINVOLTA ANCHE L'ITALIA - Anche l'Italia risulta nella lista dei Paesi che hanno importato carne di maiali allevati in Irlanda. La conferma è giunta dai primi riscontri effettuati dagli esperti europei nell'ambito degli accertamenti in corso. I Paesi Ue coinvolti risultano essere nove. A Gran Bretagna, Olanda, Belgio, Francia e Italia si sono aggiunti Germania, Danimarca, Polonia e Svezia. Al di fuori dell'Ue, la carne dei maiali irlandesi è stata esportata, secondo le stesse fonti, in Svizzera, Usa, Canada, Giappone e Russia.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.