Stampa la notizia

 

Le fervide idee che hanno perduto il loro moto principale,immerse,anzi inquinate da quella cultura televisiva,unica capace di renderli liberi e con una personalità descritta,asunta,dettata dalle regole dello star system e dalla produzione industriale.

Non posso dunque immaginare la realtà culturale del paese,del microfono nero sempre in bocca alla Maria De Filippi,interprete dei disagi sociali e delle speranze giovanili.O nidiate di giovani che seguno le gesta del pompino al wurstel della Alessia MArcuzzi.Ci dobbiamo rifiutare di intravedere il futuro in quelle gesta,ma altresì la contrapposizione dell'evoluzione sociale e clturale dle nostro sistema.In questo periodo di regressione....

Inserisci il testo della notizia